L’Europa prosegue in rosso. Debole Wall Street

By | 27 febbraio 2014

A Piazza Affari scivola sempre più in basso Telecom Italia con un rosso di oltre il 4%. A due velocità i bancari, vendite su Ansaldo STS e Finmeccanica.

Le Borse europee hanno recuperato posizioni dai minimi della mattinata, pur confermandosi tutte in territorio negativo. Non sono di grande aiuto le indicazioni che arrivano intanto da Wall Street dove i tre indici principali si sono riportati tutti al di sotto della parità dopo aver tentato di spingersi in avanti. Dal fronte macro Usa sono arrivati aggiornamenti contrastanti, visto che le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono salite a 348mila unità, deludendo le attese che puntavano ad un calo a 335mila unità, mentre hanno sorpreso gli ordini di beni durevoli che hanno riportato una contrazione dell’1%, a fronte della previsione di un calo dell‘1,5%.
L’attenzione del mercato è ora rivolta al discorso del presidente della Fed, Yellen, impegnata in un’audizione al Senato sulla scia di quella tenuta alla Camera l’11 febbraio scorso.
Intanto in Europa il Ftse100 cala dello 0,17%, lasciando più indietro il Cac40 e il Dax30 che arretrano rispettivamente dello 0,35% e dell‘1,14%.

Le vendite hanno la meglio anche a Piazza Affari dove il Ftse Mib viene fotografato ad …read more

Source: Notizie