Borse Ue e Usa contrastate. Piazza Affari in maglia rosa

By | 29 gennaio 2015

Sul mercato italiano spicca lo scatto felino di WDF complici i rumors di un possibile interesse da parte di Dufry. Bene STM e Finmeccanica, pesante MPS.

La seduta odierna prosegue in maniera contrastata per le Borse europee che non riescono a muoversi tutte nella stessa direzione. Il Ftse100 resta indietro con un ribasso dello 0,5%, mentre il Dax30 e il Cac40 salgono rispettivamente dello 0,22% e dello 0,35%.
I listini del Vecchio Continente non sembrano trovare un grande sostegno nelle indicazioni che arrivano da Wall Street dove il Dow Jones sale dello 0,11%, mentre l’S&P500 e il Nasdaq100 restano sotto la parità con un calo rispettivamente dello 0,17% e dello 0,34%.
Dal fronte macro Usa sono arrivate indicazioni contrastanti visto che le richieste di sussidi disoccupazione sono scese a 265mila unità, oltre le stime del mercato fissate a 301mila unità. A deludere è stato l’indice home pending sales che a dicembre ha riportato una flessione del 3,7%, a fronte della previsione di un rialzo dello 0,6%.

Megio degli altri Piazza Affari che, malgrado un andamento altalenante, vede il Ftse Mib ora a ridosso dei 20.550 punti, con un vantaggio dello 0,41%.
Tra le blue chips si segnala lo scatto …read more

Source: Notizie